Coronavirus e fragilità, canale online Miur: didattica a distanza per alunni con disabilità

Un nuovo canale telematico per L'inclusione via web sulla sezione del sito del dicastero dedicata alla Didattica a distanza

ilgiornaledellaprotezionecivile.it ha deciso di focalizzarsi sulle difficoltà quotidiane dei soggetti più fragili della società, durante la pandemia di coronavirus. Per avere la massima diffusione possibile, la redazione ha lanciato anche una campagna social con l’hashtag #NonCiLasciareIndietro

Il ministero dell'Istruzione a fianco degli alunni con disabilità nel pieno dell'emergenza coronavirus. Si arricchisce la sezione web del dicastero dedicata alla Didattica a distanza, nata per supportare tutte le scuole nella gestione della crisi: è disponibile un canale tematico per L’inclusione via web. Uno strumento pensato per affiancare e supportare il lavoro dei dirigenti scolastici, del personale e degli insegnanti nei percorsi didattici a distanza per gli alunni con disabilità. All’interno delle pagine online saranno messi a disposizione riferimenti normativi, condivisione di esperienze didattiche, link utili, webinar. Nel canale dedicato saranno anche messe a disposizione, gratuitamente, piattaforme telematiche certificate per la didattica a distanza, grazie al contributi di privati che hanno risposto alla call lanciata dal Ministero dell’Istruzione. Il canale sarà costantemente aggiornato e arricchito di nuovi spunti e materiali.


red/mn

(fonte: MIUR)