fonte Archivio sito

Coronavirus, nasce il Consorzio italiano per il sequienzamento

Il nuovo organo sarà coordinato dall'Iss e avrà come scopo principale quello di studiare le varianti del coronavirus e monitorare sulla possibile nascita di nuovi virus

Monitorare il coronavirus, sequenziarlo, individuare le varianti e nuovi modi per conterlo. Nasce con questi obiettivi il Consorzio Italiano per la genotipizzazione e fenotipizzazione del coronavirus e e per il monitoraggio della risposta immunitaria alla vaccinazione - che sarà coordinato dall'Istituto superiore di Sanità (Iss) e ha il patrocinio della Società italiana di Virologia. Il consorzio è stato presentato oggi, mercoledì 27 gennaio, dal ministero della Salute.
Un nuovo istituto che guardando al futuro potrà servire anche per individuare nuovi virus, spiega Giorgio Palù, presidente italiano del farmaco: "Questa è solo una delle prime pandemie che vedremo perché dal mondo animale arriveranno altre pandemie. Non possiamo perdere questa occasione". Il Paese "si deve adeguare: deve avere una capacità di fuoco maggiore di sequenziare il virus SarsCov2, a fronte delle sue varianti, e capacita di monitoraggio anche ai fini di misure di contenimento" ha affermato il direttore della Prevenzione del ministero della Salute Gianni Rezza alla presentazione del Consorzio per lo studio genetico di SarsCov2.


Red/cb

(Fonte: Radiocor)