Coronavirus, Valle d'Aosta: altri 700 mila euro per la Protezione Civile

I fondi saranno a disposizione del Dipartimento di Protezione civile e dei Vigili del fuoco per l’acquisto di beni di consumo e servizi da destinare alla gestione dell’emergenza Covid-19

Nel corso di una conferenza stampa, che si è tenuta ieri giovedì 26 marzo, in modalità streaming dal salone di Palazzo regionale, il Presidente della Regione Renzo Testolin, il Coordinatore sanitario dell’emergenza COVID-19 Luca Montagnani e il Coordinatore del Dipartimento della Protezione civile, nonché Soggetto attuatore dell’emergenza Pio Porretta, hanno presentato gli aggiornamenti della situazione epidemiologica in Valle d’Aosta e le risposte che il Sistema dell’Unità di crisi sta approntando per la gestione dei pazienti e del territorio.

La Giunta regionale, riunitasi ieri in via straordinaria e in collegamento streaming, ha messo a disposizione, mediante una deliberazione di variazione di bilancio, ulteriori 700 mila euro a favore del Dipartimento di Protezione civile e Vigili del fuoco per l’acquisto di beni di consumo e servizi da destinare alla gestione dell’emergenza Covid-19.

red/gp

(Fonte: Regione Valle D’Aosta)