Corso di formazione per la prevenzione dei danni da predazione

L'incontro è volto a promuovere il corretto utilizzo delle tecniche e delle attrezzature per la prevenzione dei danni da predazione

Si terrà martedì 8 giugno, al Centro Eventi Adamello di Vezza D'Ogio, in provincia di Brescia, il corso di formazione per la prevenzione dei danni da predazione, rivolto a pastori, allevatori, veterinari, tecnici delle aree protette e degli enti territoriali, apicoltori e tecnici aziendali. Lo scopo è quello di promuovere il corretto utilizzo delle tecniche e delle attrezzature volte alla prevenzione dei danni da predazione, come recinzioni elettrificate, cani da guardia, dissuasori acustici e visivi.

L'incontro è organizzato da Legambiente, in collaborazione con la Comunità Montana di Valle Camonica, nell'ambito delle attività previste dal progetto "Grandi Carnivori: diffondere la conoscenza per educare alla convivenza". Importante per l'iniziativa è la collaborazione del Settore Foreste e Fauna della Provincia Autonoma di Trento e del Centro per la Gestione e la Conservazione dei Grandi Carnivori della Regione Piemonte.

Verranno messe a disposizione dei partecipanti tutte le più avanzate esperienze di contenimento dei danni da predazione maturate sulle Alpi in decenni di attività sul campo.

La partecipazione è gratuita, ma è gradita l'adesione via mail a info@grandicarnivori.it o telefonando al numero 392 9276538

Per ulteriori informazioni visitare il sito www.grandicarnivori.it

(red - eb)