Fonte sito ministero della Transizione ecologica

Crisi climatica, inizia All4Climate-Italy2021

Un programma di incontri da maggio a settembre affronterà online i temi legati alla sostenibilità, all'ecologia e alla tecnologia applicata alla salvaguardia del pianeta

Quattro mesi di incontri online per parlare di crisi climatica, ecologia, buone pratiche, tecnologie innovative applicate alla sostenibilità. Si chiama All4Climate-Italy2021 ed è un’iniziativa, lanciata dal Ministero della Transizione Ecologica in collaborazione con il programma di comunicazione sui cambiamenti climatici della Banca Mondiale, assieme alla Regione Lombardia e al Comune di Milano. Il programma punta a promuovere un percorso aperto a tutti finalizzato al confronto e al dialogo sulle sfide e le buone pratiche legate al tema dei cambiamenti climatici e agli obiettivi dell’Accordo di Parigi. In totale sono oltre 160 i progetti che associazioni, enti, aziende, università, comunità locali hanno proposto nell’ambito del programma a cui, fino al 15 giugno, si potrà chiedere di aderire, con proposte di eventi da realizzare entro la fine di settembre. Si parte mercoledì 12 maggio con La robotica e l’ecologia nella tutela degli ecosistemi. Il workshop, organizzato dall’Università Sant’Anna di Pisa, propone di introdurre e comprendere il ruolo chiave che la bio-robotica, i sistemi bio-ibridi, nonché l'uso di sensori viventi possono svolgere nella gestione della attuale crisi ecologica con importanti applicazioni per la conservazione e il ripristino degli ecosistemi. Venerdì 14 maggio alle ore 10 sarà la volta di Cultura Italiana del Bambù nel Design: l'innovazione passa attraverso la sostenibilità e l'utilizzo di materie prime che abbiano un impatto vicino allo zero. Alla riscoperta il bambù come prossimo futuro L’incontro – organizzato dalla Associazione Italiana Bambù - è pensato per dare una visione generale della problematica della crisi climatica, descrivendone le cause, gli effetti e le azioni che si stanno intraprendendo a livello globale. All'evento sarà presente il Prof. Stefano Caserini del Politecnico di Milano, titolare del corso "Mitigazione dei Cambiamenti Climatici".

Per ulteriori approfondimenti sugli eventi consultare il programma

red/cb

(Fonte: ministero della Transizione ecologica)