fonte: Vigili del Fuoco

Crollo Ponte Morandi, Toninelli: "Venerdì arriva in CdM il 'decreto Genova'"

Nel decreto la ricostruzione del Ponte sarà il primo obiettivo, ma conterrà anche un aiuto alle famiglie in tema di mutui e un aiuto alle imprese con agevolazioni fiscali

Venerdì arriverà in Consiglio dei Ministri il 'decretone' per Genova. Lo ha annunciato il ministro delle infrastrutture e dei trasporti Danilo Toninelli in audizione alla commissione Ambiente della Camera, precisando che si tratta di un decreto "molto importante" che conterrà "un aiuto alle famiglie in tema di mutui e un aiuto alle imprese con agevolazioni fiscali". Nel decreto non ci sarà solo la parte su Genova, ma anche interventi sulla manutenzione e una parte relativa ai sensori, ha spiegato il Ministro.


"Nel decreto per Genova - ha spiegato - la ricostruzione del Ponte sarà il primo obiettivo". Partendo dalle regole attuali del Codice degli Appalti, sulla base dell'eccezionalità, secondo Toninelli il governo "potrà affidare direttamente a una società pubblica, pensiamo a Fincantieri, l'appalto per la ricostruzione del Ponte".

Sulle concessioni autostradali "intendo dare un segnale di svolta ben preciso: d'ora in avanti tutti i concessionari saranno vincolati a reinvestire buona parte degli utili nell'ammodernamento delle infrastrutture che hanno ricevuto in concessione, dovranno rispettare in modo più stringente gli obblighi di manutenzione a loro carico e, più in generale, dovranno comprendere che l'infrastruttura non è una rendita finanziaria, ma un bene pubblico che il Paese".

red/mn

(fonte: Ansa)