Fonte Pixabay

Eruzione alle Canarie, la lava sta per raggiungere il mare

Continua a emettere lava il vulcano Cumbre Vieja che si è risvegliato ieri, lunedì 20 settembre ed è arrivato a coprire con il materiale lavico oltre 100 ettari di terreno

Continua a traboccare la lava del vulcano Cumbre Vieja sull'isola delle Canarie di La Palma. Secondo i rilevamenti effettuato dal sistema satellitare europeo Corpernicus, ormai la lava ha già coperto oltre 100 ettari di terreno e sta avanzando lentamente verso il mare. Secondo l'Istituto di Vulcanologia delle Canarie, il Cumbre Vieja sta emettendo tra le 8.000 e le 10.600 tonnellate di anidride solforosa al giorno. Stando a quanto affermato dalle autorità locali ai media spagnoli, sono almeno 150 le case sommerse dal materiale vulcanico. Aumenta anche il numero delle persone evacuate che raggiunge le 6 mila unità e numerose strade ormai sono chiuse al traffico veicolare. Distrutti anche numerosi terreni agricoli.

red/cb
(Fonte: Ansa)