(fonte foto: ilmessaggeroveneto)

Friuli: 380mila euro per la tutela del territorio

380mila euro dalla Protezione Civile del Friuli per la tutela del territorio, la messa in sicurezza e la prevenzione del dissesto o degli allagamenti in due comuni dell'udinese: Verzegnis e Corno di Rosazzo

Tutela del territorio, prevenzione e messa in sicurezza delle situazioni a rischio: è l'impegno costante della Protezione Civile del Friuli Venezia Giulia.

In Provincia di Udine, nel Comune di Verzegnis, sono stati finanziati diversi lavori urgenti per mettere in sicurezza i versanti di alcune strade a rischio di cedimento a causa delle piogge. I fondi stanziati dalla Protezione Civile sono 280mila euro ed in particolare verranno utilizzati nelle frazioni di Chiaicis e Intissans, allo scopo di ripristinare le opere di difesa della viabilità locale contro smottamenti e cadute massi.

Sempre nell'udinese la Protezione Civile ha stanziato altri 100mila euro per eliminare il rischio di nuovi futuri allagamenti a Corno di Rosazzo.
I sopralluoghi realizzati dai tecnici della Protezione civile hanno infatti evidenziato come sia necessario effettuare nella zona una serie di opere, dopo quelle già realizzate nel 2009, per la raccolta delle acque piovane.
Si tratta, in particolare, di costruire una nuova condotta lungo le vie Tiepolo, Chiurlo e Plebiscito (ed in alcune zone limitrofe), poiché il rischio allagamenti è dovuto alla mancanza di un sistema di fossati e canali adeguati alla raccolta delle acque provenienti dalle zone collinari poste a Nord-Est del centro abitato. 

Redazione/sm