(Fonte foto: Cnsas)

Friuli Venezia Giulia, intervento congiunto Soccorso Alpino italiano e austriaco

A chiedere aiuto sono stati quattro escursionisti tedeschi, quando uno di loro si è infortunato in territorio italiano

Ieri sera a Pontebba, in Friuli Venezia Giulia, intorno alle 19 si è concluso un intervento di soccorso congiunto del Soccorso Alpino italiano e austriaco, intervenuti contemporaneamente per recuperare un infortunato.

A richiedere aiuto quattro escursionisti tedeschi, tre uomini e una donna, che stavano percorrendo l'alta via CAI Pontebba, in territorio italiano. Uno di questi è scivolato e cadendo si è infortunato, poco prima delle 16. A recuperarlo per portarlo all'ospedale di Villaco è stato l'elisoccorso del Soccorso Alpino di Hermagor, che ha ricevuto la chiamata contestualmente a quello italiano.

Altri due escursionisti della comitiva, uno dei quali era sotto shock, sono stati recuperati da un secondo elicottero austriaco, mentre il quarto ha voluto scendere a piedi. A quest'ultimo sono andati incontro a piedi da Baita Winkel tre soccorritori della stazione di Moggio, vista l'imminenza di un forte temporale che poco dopo ha investito tutti. Incontrato l'escursionista in poco meno di un'ora di cammino i tecnici lo hanno scortato alla sua automobile. Sul posto poco dopo anche i Vigili del Fuoco.

red/gp

(Fonte: Cnsas)