Gran Sasso: ritrovato il
corpo dell'escursionista

Ritrovato oggi pomeriggio il corpo senza vita dell'uomo disperso da domenica pomeriggio sul Gran Sasso

Ritrovato poche ore fa il corpo senza vita dell'escursionista 37enne disperso da domenica sul Gran Sasso. Secondo Abruzzoweb si ipotizza che l'uomo sarebbe morto in seguito ad una caduta di 300 metri in un crepaccio sotto la località Sassone, a quota 2300 metri, a causa della bufera di neve.
Sembra che il corpo senza vita dell'uomo sia stato trovato dai soccorritori nella parte alta della Valle dell'Inferno, sul Corno Grande, la cima appenninica su cui si erano concentrate le ricerche dopo il ritrovamento lunedì di zaino, sci e scarponi dell'escursionista.


Redazione