fonte: Profilo TW Polizei Ludwigslust

Grande incendio nel nord della Germania, migliaia di uomini impegnati

Il rogo a Luebtheen, a circa 170 chilometri a nord-ovest di Berlino, è il più grande nella storia dello stato del Meclemburgo-Pomerania Occidentale

Migliaia di vigili del fuoco, soldati e personale della protezione civile stanno combattendo contro un grande incendio in un'area utilizzata per esercitazioni militari nella Germania settentrionale scoppiato dopo settimane di siccità nell'area.

I funzionari hanno detto che il rogo a Lübtheen, a circa 170 chilometri a nord-ovest di Berlino, è il più grande nella storia dello stato del Meclemburgo-Pomerania Occidentale.

Stefan Sternberg, a capo dell'amministrazione distrettuale, ha dichiarato che sono interessati circa 600 ettari (1483 acri) di foresta e cespugli. Sternberg ha detto che i vigili del fuoco sono riusciti a contenere l'incendio durante la notte e ora stanno progettando di andare "all'attacco" delle fiamme. L'acqua viene deviata dal fiume Elba e l'esercito ha schierato alcuni elicotteri per affrontare l'incendio.

La Germania sta vivendo un periodo di siccità, complicato dall'ondata di calore che sta interessando tutta Europa. Le autorità affermano che il rischio di incendi boschivi è più elevato nel nord-est.

red/mn

(fonte: AP)