Incendi: dopo Svezia e Grecia oggi due Canadair italiani in Portogallo

Due Canadair CL 415 italiani sono stati richiesti ieri per il supporto alle operazioni di spegnimento incendi in Portogallo

Il Presidente del Consiglio dei Ministri, d'intesa con il Dipartimento della Protezione civile e il Dipartimento dei Vigili del Fuoco, ha disposto ieri l'invio in Portogallo di due Canadair CL 415 italiani per fronteggiare l'eccezionale situazione di alto rischio incendi nel Paese. I velivoli sono stati attivati da Bruxelles su richiesta del Governo portoghese nell'ambito del Meccanismo Europeo di Protezione Civile. Continua dunque l'impegno dell'Italia all'estero che, nell'ambito del Meccanismo, ha operato di recente in Svezia e in Grecia. L'invio dei mezzi aerei è stato offerto tenendo in considerazione le necessità legate al territorio nazionale, assicurando l'invariata efficienza della flotta aerea dello Stato per la gestione degli incendi in Italia.
A supporto dei piloti, al fine di garantire i necessari contatti con le autorità locali di protezione civile, saranno sul posto anche un rappresentante del Dipartimento della Protezione Civile italiana e del Corpo Nazionale del Vigili. E' quanto rende noto il
Dipartimento della Protezione civile.

red/pc
(fonte: DPC)