fonte: Cnsas Veneto

Incendio a Taibon Agordino (BL), recuperati due ragazzi bloccati dalle fiamme

Un soccorritore è sceso in hovering e sono stati imbarcati in velocità prima che il fumo potesse chiudere la visibilità

Sono stati recuperati e stanno bene i due ragazzi bloccati dalle fiamme da ieri nel Canale della Besausega sulle Pale di San Lucano. L'elicottero che stava portando in vetta una squadra è stato indirizzato nel punto in cui si pensava potessero trovarsi e loro erano lì a 1.500 metri di quota e hanno fatto segnali con le frontali. Un soccorritore è sceso, mentre l'elicottero è rimasto in hovering, e i due escursionisti sono stati imbarcati in velocità prima che il fumo potesse chiudere la visibilità.


La squadra mista, Soccorso alpino di Agordo e Vigili del fuoco, era partita ieri sera per aiutare i due escursionisti di 29 e 34 anni di Agordo. Alle 21.30 una decina di uomini aveva lasciato località Pra di Mezzo, dalla parte di Cencenighe Agordino, per risalire - in almeno tre ore di cammino - a Forcella della Besausega lungo il sentiero che porta al Bivacco Bedin, dove il fuoco non era passato e dove il vento teneva libero dal fumo il percorso. I due ragazzi sono sempre stati in contatto telefonico con i soccorritori e immediatamente sono stati guidati in una zona rocciosa lontana dalle fiamme. Le condizioni non hanno consentito di riportarli a valle già nella notte e alle prime luci dell'alba si è atteso l'intervento dell'elicottero.

red/mn

(fonte: Cnsas Veneto)