Incendio in discarica
a Bellolampo (PA)

Il rogo, scoppiato domenica, è stato domato. Il sindaco di Palermo Orlando: "L'impianto resterà chiuso dieci giorni"

E' stato domato, grazie al lavoro congiunto di Protezione Civile, dei Vigili del Fuoco e operatori dell'Amia - la società che gestisce la raccolta dei rifiuti nel capoluogo siciliano - l'incendio che nel tardo pomeriggio di domenica ha colpito la discarica palermitana di Bellolampo. Le fiamme, spente anche grazie all'intervento dei Canadair, hanno provocato una densa nube di fumo ma, fortunamente, non risulta alcun rischio di tossicità da diossina. Il sindaco di Palermo Leoluca Orlando, in seguito ad una riunione a cui hanno partecipato la la Protezione Civile, l'Azienda Sanitaria, l'Azienda Regionale di Protezione dell'Ambiente, i Vigili del Fuoco, il Comune e il Dipartimento Regionale Acqua e Rifiuti, ha riferito che il conferimento dei rifiuti della città sarà spostato provvisoriamente in altre discariche, in attesa della riapertura dell'impianto che rimarrà chiuso una decina di giorni.

Red - ev