fonte pixabay

Incendio Los Angeles, più di 1.300 pompieri all'opera

Finora sono bruciati circa 8 mila ettari di bosco e in totale sono state evacuate 2 mila 600 abitazioni

Oltre 1.300 vigili del fuoco sono ancora alle prese in queste ore con un devastante incendio che da venerdì 31 luglio consuma il Sud della California: le fiamme, vicino alla città di San Bernardino - a est di Los Angeles - hanno già bruciato 8.000 ettari di bosco (circa 80 km quadrati) ed hanno costretto le autorità ad evacuare almeno 2.600 abitazioni, per un totale di circa 7.800 persone.

Finora non si segnalano vittime, solo danni ad una casa e due palazzi. Fino a ieri sera i vigili del fuoco - aiutati da elicotteri, aerei antincendio e camion - erano riusciti a contenere solo il 5% dell'incendio, dopo averne perso il controllo nel pomeriggio. Secondo funzionari locali l'incendio potrebbe essere di origine dolosa ed è in corso un'indagine per determinarne le cause.

Red/cb
(Fonte: Ansa)