fonte Pixabay

La protezione civile in campo alle Eolie: "Servono fondi per 1,5 milioni"

Il dipartimento delle protezione civile nazionale e regionale hanno effettuato un sopralluogo in elicottero nelle isole di Lipari, Vulcano e Stromboli danneggiate dalle mareggiate dello scorso dicembre

Sopralluogo in elicottero da parte di componenti del Dipartimento della Protezione civile nazionale e regionale, accompagnati dal sindaco di Lipari, Marco Giorgianni, nelle aree eoliane fortemente colpite e danneggiate dalle mareggiate dello scorso mese di dicembre.

Il sorvolo, funzionale alle procedure attivate per fronteggiare l'emergenza, è stato effettuato su Acquacalda di Lipari, Vulcano, Ginostra e Stromboli. Il primo cittadino nel richiedere alla Regione Sicilia la dichiarazione dello stato di calamità naturale, aveva quantificato in un milione e 510 mila euro i fondi necessari per intervenire sulle opere pubbliche danneggiate.

Red/cb 
(Fonte: Gazzetta del Sud)