(Fonte: sito FS News)

Maltempo, emergenza "lieve" sulle linee ferroviare di cinque regioni

Il Gruppo FS Italiane ha attivato la fase di emergenza su alcune linee ferroviarie di Marche, Abruzzo, Puglia, Molise e Campania

Il Gruppo FS Italiane ha attivato per la giornata di oggi la fase di emergenza "lieve" dei Piani neve e gelo su alcune linee ferroviarie di Marche, Abruzzo, Puglia, Molise e Campania. La decisione è stata presa sulla base delle previsioni meteo diramate dal Dipartimento nazionale della Protezione civile. In queste regioni i servizi commerciali regionali saranno ridotti mediamente del 30 per cento anche per forte vento, a carattere di burrasca, che potrebbe aggravare la situazione con particolari accumuli di neve.

Al momento, è comunque confermata la piena disponibilità di tutte le linee ferroviarie. Inoltre, preallerta e presidi preventivi anche in Basilicata, Calabria e Sicilia, ma in queste regioni non sono però previste riduzioni di treni.

Queste le linee interessate dall'emergenza di livello "lieve": Ancona-Porto d'Ascoli/Ascoli; Ancona-Pescara; la Pescara-Sulmona; la Pescara-Termoli; la Giulianova-Teramo; la Sulmona-Terni-L'Aquila;la linea Avezzano-Sulmona; la Venafro-Campobasso e la Foggia-Potenza. L'elenco aggiornato dei treni in circolazione sarà disponibile sul sito Trenitalia e su FSNews nella sezione infomobilità.

red/gp

(Fonte: ANSA)