(Fonte: Vigili del Fuoco)

Maltempo, esondazione in provincia di Cosenza: evacuate decine di famiglie

Durante la notte le famiglie sono state portate in un punto di ricovero allestito dalla Protezione Civile.

Alcune decine di famiglie, residenti in una contrada rurale di Corigliano Rossano (CS), sono state evacuate la notte scorsa a causa dell'esondazione del fiume Crati ingrossato dalle piogge.

Apprensione tra i residenti, per lo più agricoltori, ma non si sono registrati feriti o situazioni di particolare criticità. Vengono segnalati allagamenti e animali morti.

Sul posto, in località Ministalla, sono immediatamente intervenuti per prestare soccorso i Vigili del Fuoco, gli operatori della Protezione Civile regionale e i carabinieri della Compagnia di Corigliano Calabro. Le famiglie evacuate sono state accompagnate nei locali di un istituto scolastico della frazione Cantinella dove la Protezione civile ha allestito un punto di ricovero. Per l'esondazione del Crati è stata sospesa la circolazione ferroviaria sulla linea ionica Sibari - Crotone, in prossimità della località Thurio.

Cinque famiglie ieri erano state evacuate in via precauzionale per via del fiume Busento, in una contrada di Cosenza. Gli abitanti avevano allertato i vigili urbani, preoccupati per il fango e per la caduta di alcuni detriti dal costone vicino alle abitazioni.

red/gp

(Fonte: ANSA)