Fonte Corpo Volontari Protezione Civile Milano

Maltempo nel comasco, partita la colonna mobile della Pc di Milano

Trenta uomini con i mezzi di soccorso stanno lavorando nel comasco per la rimozione del fango e il ripristino della situazione dopo il nubifragio dei giorni scorsi

La Protezione Civile di Milano è corsa in aiuto dei cittadini e dei colleghi nel basso Lario e in provincia di Como entrambe duramente colpite dal maltempo dei giorni scorsi. La colonna mobile dei volontari di Protezione Civile della Città Metropolitana di Milano è in azione nei centri abitati colpiti dall'esondazione dei fiumi dall'alba di ieri, mercoledì 28 luglio. Sul posto, oggi, oltre trenta volontari con i mezzi di soccorso. In particolare i volontari stanno operando a Blevio e a Laglio nel comasco. "La Protezione Civile è un fiore all'occhiello della Città metropolitana - dichiara all'Ansa Lombardia Arianna Censi, vice sindaca della Città metropolitana di Milano -. Con tremila volontari del territorio coordinati dal Ccv abbiamo affrontato l'emergenza Covid, dalla distribuzione delle derrate alimentari, ai kit sanitari, alla presenza negli hub vaccinali. Ora siamo operativi da subito con la colonna mobile sulle zone colpite dal nubifragio". Solo ieri il presidente della Lombardia Attilio Fontana aveva richiesto lo stato di emergenza.

Red/cb
(Fonte: Ansa Milano)