fonte: Vigili del Fuoco

Maltempo sulla Sicilia orientale, i danni maggiori a Noto e ad Avola

Allagamenti in provincia di Catania

Il maltempo nella serata di ieri, lunedì 15 luglio, ha colpito la zona orientale della Sicilia. I problemi maggiori ad Avola dove una forte mareggiata ha investito contrada Mare Vecchio e dove l'acqua ha invaso la carreggiata lungo il litorale trascinando alcune auto in sosta, fortunatamente tutte senza passeggeri a bordo. Il lido di Noto è stato colpito da una tromba marina. Al lavoro, nelle zone maggiormente colpite dal maltempo, ci sono gli uomini delle forze dell'ordine, vigili del fuoco e Protezione civile.

Allagamenti anche nel catanese, con strade, abitazioni e garage sommersi dall'acqua con diversi automobilisti rimasti in panne, soprattutto a Riposto e Mascali, a causa di un violento temporale che ha creato numerosi disagi. In azione i vigili del fuoco del Comando provinciale con una quarantina di interventi. Impegnate le squadre dei distaccamenti di Riposto e Acireale, oltre che della sede centrale di Catania.

red/mn

(fonte: Rainews24, Vigili del Fuoco)