fonte foto: pixabay.com

Nubifragio a Mantova: una donna muore schiacciata da un albero

Le piogge in Lombardia continuare a causare danni, e adesso c'è anche una vittima: a Mantova una donna è rimasta schiacciata sotto un pioppo, mentre in Brianza un furgone è stato colpito da un ramo, feriti ma non in pericolo di vita i due occupanti

Da qualche giorni sulla Lombardia non si attenua il maltempo che ha già causato parecchi danni nel bergamasco. E ieri, dopo una nottata di pioggia e grandine (che hanno colpito soprattutto l'Alto Mantovano, ma anche il capoluogo e i comuni che lo circondano), si sono registrati altri due incidenti, uno dei quali è costato la vita a una donna di 57 anni. Sotto il pesante pioppo dei giardini del quartiere Due Pini, a Mantova, è infatti rimasta uccisa Pavlina Harapi, di origine albanese ma da vent'anni in Italia, residente a Levata di Curtatone. La tragedia si è consumata nel pomeriggio di ieri, poco prima delle 17, in via Val d'Ossola. Una pianta è crollata sulla strada mentre la donna stava uscendo dalla sua auto parcheggiata di fronte ai negozi. Il grosso pioppo ha centrato in pieno sia la vettura che la donna, che ha tentato la fuga ma è stata travolta dal tronco. Immediato l'allarme: quando sul posto sono arrivati automedica e ambulanza del 118 purtroppo per lei non c'era più nulla da fare. La vittima era operaia in una ditta di pulizie e madre di due figli. Le piogge degli ultimi giorni avevano molto probabilmente impregnato d'acqua il terreno.

In Brianza, invece, sempre a causa del maltempo, nel pomeriggio di ieri un albero si è spezzato ed è caduto su un furgone a Besana in Brianza durante un violento nubifragio: due le persone coinvolte, che non sarebbero in pericolo di vita. Un 47enne, rimasto incastrato nel furgone su cui si è abbattuto l'albero, è stato trasportato in elicottero in codice rosso al Niguarda di Milano. Un 34enne, trovato già fuori dal mezzo dai soccorritori del 118, è stato trasportato invece all'ospedale di Lecco.

red/lg