fonte: Protezione Civile Regione Toscana

Nuovi incendi sul versante lucchese del Monte Serra, in azione mezzi aerei

Sul posto due canadair, due elicotteri, vigili del fioco e diverse squadre di operai forestali e volontari dell'organizzazione regionale antincendi boschivi

Durante la notte nuovi incendi boschivi sono scoppiati sul versante lucchese del Monte Serra: in località Contra (Camaiore), e Pieve di Compito (Capannori). In entrambe le località il vento non aiuta le operazioni di spegnimento. Dalle 8:15 è operativo il primo dei due Canadair che sono stati inviati per fronteggiarele fiamme, mentre il secondo dei due velivoli nazionali è atteso a momenti. Già in azione anche due elicotteri della flotta regionale.

Sono venti le squadre di operai forestali e volontari dell'organizzazione regionale antincendi boschivi impegnate attualmente sui due fronti di fuoco e un'altra decina di squadre è in arrivo nella zona inviata dalla Sala operativa regionale.
Sul posto presente personale dei Vigili del Fuoco. Circa 10 gli ettari percorsi dal fuoco.

A Compito le maggiori preoccupazioni riguardano le fiamme 'in chioma' che risalgono la collina minacciando alcune abitazioni e diverse centinaia di ettari di bosco.

Gli incendi colpiscono ancora una volta il Monte Serra, sul versante opposto a quello bruciato nell'incendio di Calci e Vicopisano. La vegetazione è simile, con vaste pinete e fitto sottobosco. Nonostante alti valori di umidità e qualche mm di pioggia caduta il fuoco è molto attivo.

red/mn

(fonte: Regione Toscana)