(Fonte foto: Pixabay)

Piemonte, sospesi 95 medici non vaccinati

L'Ordine dei Medici di Torino ha convocato un'apposita seduta di Consiglio direttivo per valutare se e quali implicazioni  deontologiche comporti la violazione dell'obbligo vaccinale

Il Consiglio direttivo dell'Ordine dei Medici di Torino ha ratificato la sospensione dei primi 95 iscritti per l'inosservanza dell'obbligo vaccinale prevista dalla legge per il personale sanitario: 71 fanno parte dell'Albo dei Medici, 12 dell'Albo degli Odontoiatri, 12 sono appartenenti ad entrambi gli albi. Un "doveroso provvedimento di sospensione", precisa l'Ordine dei Medici in una nota, che "ha finalità cautelare e non disciplinare, avendo l'unico scopo di prevenire la diffusione del contagio e di proteggere i pazienti".

L'Ordine ha convocato un'apposita seduta di Consiglio direttivo per valutare se e quali implicazioni  deontologiche comporti la violazione dell'obbligo vaccinale. 

red/gp

(Fonte: Ansa)