Fonte: archivio sito

Protezione Civile Campania, 180 mila euro per i campi scuola

In totale la protezione civile regionale organizzerà 51 campi scuola. Il progetto "Anch'io sono la protezione civile" è promosso dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile

Crescere comprendendo il valore della Protezione Civile e conoscendo le regole di autoprotezione dai rischi naturali che caratterizzano il territorio in cui si vive. Questi sono solo due degli obiettivi dei 51 campi scuola che la Protezione Civile campana potrà organizzare quest'estate grazie al finanziamento della Regione Campania. 

I 180 mila euro stanziati finanzieranno il progetto "Anch'io sono la protezione civile" e promossa dal Dipartimento Nazionale di Protezione Civile, che individua il gioco quale modalità didattica per dialogare con i ragazzi e favorire tra loro dinamiche di confronto, di scambio, di crescita. Divertimento e formazione sono le parole chiave dei campi scuola, che offrono attività ludiche, ma anche un fitto programma didattico dedicato alla conoscenza del Sistema di Protezione civile, dei rischi naturali ai quali i territori sono esposti anche con riferimento agli effetti dei cambiamenti climatici nonché dei piani comunali di protezione civile. Il progetto è rivolto ai ragazzi di età compresa tra i 10 e i 16 anni che avranno la possibilità di partecipare ad una settimana di attività ludico-ricreative finalizzate all'apprendimento delle best practice di protezione civile.

Tra gli obiettivi del progetto: incentivare la tutela del patrimonio boschivo e naturalistico, sensibilizzare i più giovani rispetto alle misure di autoprotezione, ma anche stimolare e favorire la sensibilità e la consapevolezza nei ragazzi (e nelle comunità) circa il valore civico di una cittadinanza attiva e partecipe dello stato dell’ambiente e del territorio e favorire la conoscenza delle attività della protezione civile come strumenti utili alla sicurezza non solo dell’ambiente, ma anche e soprattutto del cittadino. I 51 campi scuola finanziati dalla Regione Campania e coordinati dalla Protezione Civile regionale, distribuiti sulle cinque province, si aggiungono ai 10 già finanziati dal Dipartimento nazionale di Protezione civile per il territorio regionale e saranno organizzati tra luglio e agosto prossimi dalle Associazioni di volontariato operanti sul territorio regionale che aderiscono all'iniziativa. Le modalità per l'adesione dei ragazzi ai campi scuola saranno stabilite da ciascuna organizzazione di volontariato aderente non appena completato l'iter.

Qui l'elenco delle organizzazioni di volontariato coinvolte.

red/cb
(Fonte: Regione Campania)