Foto: Il Centro - L'Aquila

Protezione civile, nuovi mezzi per i volontari di Avezzano

Sono 38 i mezzi consegnati di protezione civile consegnati questa mattina alle organizzazioni di volontariato di Avezzano (L'Aquila). Tra questi ci sono 20 moduli di anti incendio boschivo e 8 idrovore. Previsti anche 229 dispositivi di protezione individuale, che saranno consegnati dopo specifica formazione. In Abruzzo ci sono 230 associazioni e 8 mila persone pronte a intervenire

Sono 38 i nuovi mezzi di protezione civile consegnati simbolicamente stamani - e in comodato d'uso - alle organizzazione di volontariato di Avezzano, in provincia de L’Aquila. Nello specifico si tratta, tra l'altro, di 20 moduli di anti incendio boschivo e 8 idrovore. Sono stati inoltre visionati i quattro moduli cingolati “Elfo” - che verranno consegnati nelle prossime settimane dopo un apposito corso di formazione - e i dispositivi di protezione individuale anti incendio. Anche i 229 dispositivi di protezione individuale anti incendio vanno assegnati al personale volontario abilitato allo spegnimento incendio boschivo mediante corsi di formazione riconosciuti dalla Regione Abruzzo.
"La possibilità di disporre di mezzi e attrezzature idonee per interventi emergenziali e un'adeguata formazione del personale, diventa sempre più una priorità per questa Regione. Vogliamo che Avezzano si confermi come un giacimento sorgivo di capacità di reazione dal punto di vista della Protezione civile”, ha detto il presidente della Giunta regionale, Luciano D'Alfonso, intervenuto alla cerimonia di consegna.
"In Abruzzo - ha aggiunto D'Alfonso - abbiamo una realtà di protezione civile all'altezza della sfida: 230 associazioni di volontario sul territorio, 8 mila persone mobilitate in tutta la regione. Possiamo parlare di un vero e proprio sistema regione con una cultura di protezione civile capace di prevenire e di reagire ai disastri, capace di organizzare l'allertamento, ma anche interventi puntuali davanti a situazioni naturali distruttive o causate dalla mano degli uomini".

red/gt