"Tanaro 2012": esercitazione
table-top per posti comando

Si è svolta oggi l'esercitazione "Tanaro 2012", ed è consistita in una simulazione per i posti di comando, quindi senza testare la preparazione degli uomini che agiscono sul territorio, ma di chi coordina i comandi e i giri di informazioni

Si è tenuta oggi in provincia di Alessandria l'esercitazione di cui abbiamo parlato ieri, ossia "Tanaro 2012".
La simulazione è durata circa 4 ore e si è concentrata su uno scenario di rischio idraulico e idrogeologico relativo ad allagamenti con coinvolgimenti di infrastrutture viarie e ferroviarie.
I responsabili delle sale operative hanno dovuto coordinare, all'interno dei centri operativi, l'impiego simulato delle risorse in emergenza con lo scopo di verificare la tempistica di attivazione del sistema di comando e controllo nonché le procedure d'intervento.
Tali azioni non hanno previsto operazioni reali sul territorio con impiego di uomini e mezzi se non il presidio dei Centri operativi comunali, provinciali ed i C.O.M. (Centri Operativi Misti)
.

Ormai da diversi anni la provincia di Alessandria, testa il sistema di Protezione Civile provinciale con diverse esercitazioni e attività d'addestramento.

Mentre le "prove di soccorso" sono svolte principalmente dalle associazioni di volontariato con il coordinamento delle singoli amministrazioni comunali e aventi lo scopo di testare le capacità operative nella ricerca e nel soccorso, le "esercitazioni per posti comando (table-top)" invece, come quella che si è svolta oggi e che vengono organizzate dal servizio protezione civile della Provincia di Alessandria con cadenza annuale, coinvolgono tutti i 22 Centri operativi misti, le Amministrazioni comunali interessate allo scenario e gli Enti deputati al soccorso e prevedono esclusivamente l'attivazione dei centri operativi e della rete di telecomunicazioni per garantire la funzionalità dello scambio di informazioni tra i centri stessi e gli Enti deputati al soccorso, provando altresì l'innovativo sistema radio di comunicazione tra C.O.M. e Provincia.

L'esercitazione di oggi ha visto la presenza di funzionari dei VVF, del CFS, della RFI, delle OO.PP Regionali e dei C.O.M di Alessandria, Felizzano, Piovera, Castelnuovo Scrivia. In tutti i centri operativi misti erano presenti degli osservatori scelti tra gli Emergency Manager e i Disaster Manager della Provincia.
La direzione dell'esercitazione è stata svolta dal CCS della Prefettura e dal C.O.P. della Provincia che aveva la Direzione dell'esercitazione.




Redazione/sm
Fonte: comunicato stampa Provincia di Alessandria