Terremoto avvertito questa mattina tra Lazio e Abruzzo

Di magnitudo 3.1, la scossa non avrebbe arrecato danni a persone o cose.

Questa mattina, intorno alle otto e mezza, un terremoto di magnitudo ML 3.1 è stato avvertito tra Lazio e Abruzzo. Gli strumenti della Sala Sismica dell'INGV lo hanno registrato a una profondità di 9km. In particolare, l’epicentro era situato a Sud-Est di Balsorano (AQ), nell’area a confine con Sora (FR).

Nonostante le numerose chiamate ai Vigili del fuoco, non sarebbero stati segnalati danni a persone o a cose.

red/gp

(Fonte: INGV)