Fonte archivio sito

Terremoto Marche, inviata richiesta di stato di emergenza

La domanda arriva al termine di una prima ricognizione dei danni che è al momento solo parziale

Il presidente delle Marche, Francesco Acquaroli, ha inviato ieri, lunedì 21 novembre, la richiesta dello stato di emergenza per il terremoto iniziato il 9 novembre scorso che prosegue ancora oggi con una serie di sciami sismici. La domanda arriva al termine di una prima ricognizione dei danni. La richiesta è stata inviata al ministro per la Protezione Civile e le Politiche del Mare, Nello Musumeci e al Capo Dipartimento nazionale di Protezione Civile, Fabrizio Curcio. 

(Fonte foto: Ansa)