Toscana: maltempo in arrivo.
Possibili allagamenti e frane

La protezione civile della regione Toscana ha dichiarato lo stato di allerta, con criticità modeata, per la zona settentrinale della regione, dove si prevedono forti piogge a partire dal tardo pomenriggio di oggi. Possibili allagamenti e frane, specie nella aree a maggior rischio idrogeologico

Pioggia in arrivo sulla Toscana dal tardo pomeriggio di oggi, con rovesci che dalla notte si faranno più frequenti e insistenti sulle province settentrionali. In considerazione di questo peggioramento delle condizioni meteorologiche, la Sala operativa unificata della protezione civile regionale ha adottato lo stato di allerta, con criticità moderata, dalle 8.00 di domani fino alle 10.00 di giovedì 27 settembre.

Le piogge risulteranno diffuse e a tratti di forte intensità con cumulati da abbondanti a molto abbondanti in particolare sui bacini del Magra, del Versilia, del Serchio e del Basso Serchio. Interessate le province di Lucca, Massa Carrara, Pistoia e Pisa.

La sala operativa ricorda che da domani mattina, nelle aree indicate, saranno possibili allagamenti nelle aree depresse dovuti a ristagno delle acque, a tracimazioni dei canali del reticolo idrografico minore e all'incapacità di drenaggio da parte della rete fognaria dei centri urbani. Possibilità anche di innalzamento dei livelli idrici nei corsi d'acqua con conseguenti possibili inondazioni. Saranno possibili anche frane e smottamenti nelle zone ad elevata pericolosità idrogeologica.



red/pc


fonte: Regione Toscana