(foto: youreporter)

Toscana: straripato l'Albegna,
a rischio gli altri corsi d'acqua

Straripati nella notte l'Albegna ed il Torente Elsa, a rischio esondazione l'Albinia,l'Osa e altri corsi d'acqua minori. Chiusa anche la linea ferroviaria Tirrenica dalla stazione di Grosseto in direzione sud e tratti dell'Aurelia e della SP74

"Una pioggia incessante (in alcune località si sono registrati picchi ben oltre i 200 mm) ha interessato stanotte la parte sud della Toscana in provincia di Grosseto, facendo straripare l'Albegna, lungo tutto il suo corso, ed il torrente Elsa": ne dà notizia la Regione Toscana in un comunicato.
"La Sala Operativa Unificata Permanente della Protezione civile - prosegue il comunicato - indica come critica anche la situazione dell'Albinia, dell'Osa e di altri corsi d'acqua minori. I problemi maggiori a Pitigliano, Sorano, Scansano, Rocca Albegna, Magliano in Toscana e in generale in tutto l'estremo sud al confine con il Lazio. Attivate le procedure di sicurezza anche per l'Ombrone. Lungo l'Albegna sono segnalate varie case isolate, con i Vigili del Fuoco ed i volontari della Protezione Civile impegnati nelle operazioni di soccorso. Sarebbero intervenuti anche alcuni mezzi aerei. Al momento le precipitazioni si sono fermate.
Sempre difficile la situazione in provincia di Massa dove il Corpo Forestale dello Stato ha attivato un servizio di sorveglianza anti-sciacallaggio".

Chiuse al traffico veicolare le seguenti strade: ss1 Aurelia in località Rispescia,  SP 74, nella parte meridionale e altre strade comunali. Chiusa anche la linea ferroviaria Tirrenica dalla stazione di Grosseto in direzione sud (tratto Grosseto-Orbetello). Le interruzione proseguiranno fino al ritorno delle condizioni di sicurezza.



red/pc


fonte: uff. stampa Giunta regionale Toscana