Treno deraglia in Liguria a causa di una frana

E' deragliato oggi pomeriggio un treno Intercity in Liguria a causa di una frana crollata sui binari. Due persone sono rimaste ferite

Due persone sono rimaste ferite oggi nel deragliamento di un Intercity in Liguria. A causare l'incidente è stata una frana caduta da una parete rocciosa a picco sul mare sopra i binari tra Andora (Savona) e Cervo (Imperia) in un tratto a binario unico. Il treno, Intercity 660 Milano-Ventimiglia, trasportava circa 200 passeggeri, tutti incolumi. I due feriti sono i macchinisti e fortunatamente non versano in condizioni gravi.

La frana ha colpito di striscio il convoglio e se fosse caduta pochi secondi più tardi avrebbe preso in pieno il treno che sarebbe probabilmente precipitato in mare.

La linea ferroviaria Italia-Francia è adesso bloccata, Trenitalia ha organizzato i pullman sostitutivi per i passeggeri e i tecnici stanno valutando i tempi per la rimozione della frana e la messa in sicurezza. Non si sa dunque al momento quando la linea potrà essere riaperta.

Sono molte le frane che si stanno staccando in territorio ligure con il maltempo che da ieri sera sta colpendo la regione. Sulla Liguria è stata infatti diramata ieri un'allerta meteo di grado massimo, abbassata in queste ore ad allerta di grado 1. L'allerta di grado 2 è rimasta invece sul Levante ligure.


Redazione/sm