foto di repertorio: Cnsas Veneto

Veneto, Passo San Boldo: ricerche in corso per un fungaiolo disperso

L'uomo era uscito ieri per funghi con due amici partendo dalla propria casera non distante da Malga Campo

Il Soccorso alpino delle Prealpi Trevigiane e di Belluno è impegnato da ieri sera, assieme a Vigili del fuoco e Carabinieri, nella ricerca di un fungaiolo nella zona di Passo San Boldo. L'uomo, R.M., 72 anni, di Oderzo (TV), è uscito ieri per funghi con due amici partendo dalla propria casera non distante da Malga Campo. Quando però i due lo hanno perso di vista a circa 200 metri di distanza dall'abitazione, dopo averlo inutilmente chiamato e cercato, è scattato l'allarme con la richiesta di aiuto e l'allertamento del Soccorso alpino poco prima delle 21. Una ventina di soccorritori hanno quindi perlustrato sotto la pioggia battente tutta la rete sentieristica e l'area circostante il punto dove è stato visto l'ultima volta, mentre i Vigili controllavano con la fotoelettrica il versante verso Tovena. Con la luce, questa mattina tutta la zona è di nuovo al centro della ricerca, il Centro mobile di coordinamento del Soccorso alpino posto vicino al Ristorante Al Lares.

red/mn

(fonte: Cnsas Veneto)