Fonte foto: http://multimedia.quotidiano.net

Venezia ghiacciata,
fiocchi in tutta la Regione

Oggi il Veneto ha visto qualche nevicata su tutto il territorio. Al momento la neve avrebbe smesso di scendere quasi ovunque, ma l'allerta neve permane fino a questa sera salvo aggiornamenti. La laguna di Venezia è ghiacciata.

Anche il Veneto oggi è stato interessato dalle nevicate, non abbondantissime come in altre parti d'Italia, ma sparse su quasi tutta la regione.
Al momento ha smesso di fioccare su gran parte della Regione escluse le zone montane e orientali al confine col Friuli Venezia Giulia.
La polizia stradale locale segnala che su strade e autostrade sono entrati in funzione i mezzi spargisale e non sono stati registrati problemi alla circolazione. Qualche ritardo si è avuto sulle linee ferroviarie.

Nella Regione già da ieri sera è scattato il piano neve in seguito alla dichiarazione della Protezione Civile locale relativa allo stato di attenzione in tutto il Veneto per nevicate dalla mattinata di oggi fino a sera.
La Protezione Civile inoltre ha sottolineato che le temperature rigide presenti su tutta la Regione favoriranno la formazione di ghiaccio, e per questo motivo ha invitato "gli enti gestori delle infrastrutture stradali e ferroviarie di assumere ogni iniziativa atta a garantire la funzionalità e la sicurezza della viabilità".

A Venezia la laguna al momento è ghiacciata, con uno strato di almeno 7 cm, ed è stato chiamato oggi un rompighiaccio perché spaccasse la crosta al fine di rendere possibili gli approvvigionamenti alla città, impensabili secondo le autorità da effettuarsi tutti via camion.
Il sindaco della Serenissima, Giorgio Orsoni, ha autorizzato oggi, tenendo conto delle eccezionali condizioni meteorologiche e delle temperature rigidissime, l'attivazione degli impianti termici e dei riscaldamenti per ulteriori quattro ore giornaliere aggiuntive al limite massimo di 14 ore al giorno.



Redazione/sm