Terremoto 5.7 nelle
Filippine, nessun danno

Il terremoto di magnitudo 5.7, che ha scosso ieri le Filippine, ha fatto temere un allarme tsunami, che fortunatamente non è stato diramato. Non si sono verificati danni a cose o persone.

Le isole filippine Babuyan sono state scosse ieri alle 17.36 (ora italiana) da un terremoto di magnitudo 5.7 sulla scala Richter, è quanto riferito dall'USGS, l'Osservatorio Geologico degli Stati Uniti.

L'epicentro è avvenuto a 22,4 km di profondità e a una distanza di 511 km a Nord dalla capitale delle Filippine, Manila.
Sembra che al momento non vi siano notizie relative a danni a cose o persone. La paura era un eventuale allarme tsunami, ma fortunatamente non è stato diramato.


Redazione