Le donne dei Sibillini si raccontano: storie di resistenza e dignità (domenica 10 giugno a Bolognola)

"Donne dei Sibillini - Bellezza e Dignità del Territorio": un'intera giornata dedicata alle donne dei Sibillini umbri e marchigiani che, intervistate da Concita De Gregorio, racconteranno la vita post terremoto e l'amore per la propria terra

Si svolgerà domenica 10 giugno dalla 10.30 alle 18.00  a Pintura di Bolognola, suggestiva località nel maceratese, "Donne dei Sibillini - Bellezza e Dignità del Territorio", evento organizzato dal Comune di Bolognola , dalla Proloco di Bolognola, dall'associazione Progetto Re-Cycle e dal gruppo Un aiuto concreto per i Sibillini e con il patrocinio del Parco Nazionale dei Monti Sibillini.
La giornata, ideata da
Francesca Pedanesi (fondatrice della onlus "Un aiuto concreto per Castelsantangelo sul Nera" e dalla pagina fb "Un aiuto concreto per i Sibillini") e sostenuta da Cristina Gentili, sindaco di Bolognola (unico comune dell'area montana coinvolta nel sisma amministrato al femminile), sarà condotta da  Concita De Gregorio, la nota giornalista e scrittrice, editorialista di Repubblica.
Parteciperanno
donne provenienti dai comuni dei Sibillini sia umbri sia marchigiani, che, intervistate da Concita de Gregorio, racconteranno la loro storia di resistenza quotidiana al dramma del terremoto e come l'amore per il proprio territorio diventi forza inarrestabile davanti a qualsiasi difficoltà.
Si parlerà del Parco Nazionale dei Monti Sibillini, dei suoi sentieri, rifugi e della moltitudine di possibilità che il territorio offre nonostante le difficoltà post terremoto. Un "racconto a colori", con il sorriso, senza macerie e disperazione. Saranno presenti anche alcune attività con loro stand, fra questi quelli delle aziende delle donne intervistate.

red/pc