(Fonte: CNSAS FVG)

CNSAS collauda nuova seggiovia quadriposto a Tarvisio (UD)

I tecnici hanno contribuito alle procedure di installazione e collaudo per la seggiovia a quattro posti che sostituirà la precedente a due posti

Dieci tecnici della stazione di Cave del Predil del Soccorso Alpino e Speleologico hanno partecipato oggi alle prove di collaudo della nuova seggiovia a quattro posti installata sugli impianti di risalita di Tarvisio. La nuova seggiovia va a sostituire la precedente a due posti che serve le piste agonistiche del comprensorio del tarvisiano migliorando la capacità di trasporto dello stesso.

Sul posto gli ingegneri del Ministero dei Trasporti/Motorizzazione civile assieme ai tecnici del Soccorso Alpino, tra i quali due istruttori regionali, che hanno accompagnato le procedure di installazione e il collaudo. A quest'ultimo è poi seguita una esercitazione di evacuazione impianti simulando un blocco degli stessi. L'evacuazione è stata completata entro i tempi stabiliti, che per legge, con impianto carico, non devono superare le tre ore. In questa attività, che il Soccorso Alpino presta in stretto accordo con la Promoturismo FVG fin dal 1980, la stazione di Cave del Predil è un modello di efficienza e avanguardia a livello nazionale assieme alla Val Gardena.

red/gp

(Fonte: CNSAS FVG)