Fonte sito Cri

Cri, a Pescara il XXIII congresso nazionale medici e infermieri

Ritorna l'appuntamento con la formazione continua della Cri, quest'anno tra i temi approfonditi anche quello del covid-19

Inizierà il 14 ottobre a Pescara, per concludersi il 17 ottobre, la XXIII edizione del Convegno Nazionale degli Ufficiali Medici e del Personale Sanitario della CRI, all'Auditorium Flaiano.

Il tema
Il prestigioso incontro, ormai diventato un tradizionale appuntamento, prevede la trattazione di argomenti scientifici sugli aspetti epidemiologici, clinici, medico-legali e psicologici della pandemia da coronavirus a circa un anno e mezzo dalla sua insorgenza. L’Agenas nell’ambito dell’Educazione Continua in Medicina ha attribuito 15 crediti formativi al convegno, che è aperto a tutti. Interverranno relatori provenienti sia dal Corpo Militare sia da realtà accademiche, militari ed ospedaliere.

L'iscrizione
Per partecipare all’evento è necessario compilare la scheda di iscrizione da inviare all’Ufficio Sanità dell’Ispettorato Nazionale, tel. +39 0655244927 – email sanitario@cm.cri.it unitamente alla copia dell’avvenuto bonifico. La quota di partecipazione, a titolo di parziale rimborso spese, di 100 € (cento/00 euro) dà diritto a 15 crediti ECM validi per l’anno 2021, al kit congressuale, al cocktail di benvenuto e a due colazioni di lavoro. Il bonifico dovrà essere effettuato sul conto corrente – IBAN IT08K0832703240000000010002, intestato a “Associazione della Croce Rossa Italiana OdV”, indicando come causale “somma vincolata alla partecipazione al XXIII Convegno Nazionale Ufficiali Medici CRI”. È prevista, inoltre, una cena sociale per venerdì 15 ottobre la cui quota di partecipazione di 50,00€ (cinquanta/00 euro) a persona potrà essere aggiunto al bonifico dell’iscrizione, aggiungendo nella causale “cena sociale”.

Attraverso i seguenti link è possibile scaricare:
il programma scientifico, le schede per l’iscrizione e l’elenco degli alberghi convenzionati.

Testo e foto: Croce Rossa Italiana

Ilgiornaledellaprotezionecivile.it dedica la seIezione "Dalle associazioni" alle associazioni o singoli volontari che desiderino far conoscere le proprie attività. I resoconti/comunicati stampa/racconti pubblicati in questa sezione pervengono alla Redazione direttamente dalle Associazioni o dai singoli volontari e vengono pertanto pubblicati con l'indicazione del nome di chi ha inviato lo scritto, che se ne assume la piena responsabilità sia per quanto riguarda i testi sia per le immagini/foto inviate