(foto: CRI Frosinone)

Emergenze e formazione: un evento della CRI di Frosinone

Riceviamo e pubblichiamo un comunicato inerente un evento formativo organizzato dalla CRI di Frosinone tenutosi dal 6 al 9 di giugno e destinato sia alla formazione di nuovi operatori, sia a sessioni di aggiornamento per i coordinatori e gli operatori già qualificati

Dal 6 giugno fino al 9, circa 100 Volontari hanno preso parte all'evento formativo organizzato dal Comitato Provinciale Croce Rossa Italiana di Frosinone per aumentare le capacità e le competenze della CRI frusinate nell'ambito della risposta alle emergenze.

Un grande opportunità quindi per formare nuovi Operatori nel settore emergenza ed Operatori per il censimento delle esigenze della popolazione in emergenza. Mentre per i Coordinatori Provinciali per le Attività di Emergenza ed Operatori già qualificati in precedenti eventi formativi si sono svolte varie sessioni di aggiornamento.

"E' la prima volta che si organizza un evento simile a Frosinone", dichiara la presidente Pia Cigliana, "e devo ringraziare tutto lo staff del Settore Emergenza che da diverso tempo sta lavorando affinchè tutto funzioni alla perfezione".

"Abbiamo avuto adesioni da tutta la provincia di Frosinone - le fa eco Pietro Pannone, Delegato Provinciale Area III - e questo è un forte segnale, da parte dei nostri Volontari, della loro voglia di crescere e di essere sempre più preparati".

Oltre a docenti dello stesso Comitato Provinciale, quali Istruttori di Protezione Civile, Cartografi, Medici, ecc., sono state tenute lezioni anche da parte del Comandante Emerico Laccetti, Responsabile del Centro Interventi di Emergenza Centro della CRI, da oltre 30 anni impegnato in tutte le emergenze nazionali ed internazionali dell'Associazione, e Fabio Torretta, Emergency Manager già in servizio presso il Servizio Attività Socio Sanitarie ed Operazioni di Emergenza del Comitato Centrale CRI e attualmente Delegato Tecnico Provinciale Area III per il Comitato di Roma. Ha partecipato alla fase didattica anche Ruggero Marazzi, Disaster Manager e Responsabile dell'Ufficio Protezione Civile del Comune di Frosinone

L'iniziativa ha poi avuto sostegno anche da parte del Comune di San Donato Val di Comino che ha dato piena disponibilità e gli spazi dove realizzare il campo.


Testo pervenuto da: Pietro Pannone - CRI Comitato provinciale di Frosinone

Ilgiornaledellaprotezionecivile.it dedica la sezione "PRESA DIRETTA" alle associazioni o singoli volontari che desiderino far conoscere le proprie attività. I resoconti/comunicati stampa /racconti pubblicati in questa sezione pervengono alla Redazione direttamente dalle Associazioni o dai singoli volontari e vengono pertanto pubblicati con l'indicazione del nome di chi ha inviato lo scritto, che se ne assume la piena responsabilità sia per quanto riguarda i testi sia per le immagini/foto inviate.