(Fonte foto: Misericordie)

Festival di Sanremo, saranno le Misericordie a gestire assistenza e supporto

Per il terzo anno consecutivo, il servizio sanitario, di assistenza ai disabili e antincendio sarà affidato alle Misericordie

Le Misericordie saranno presenti alla settantesima edizione del Festival di Sanremo. Per il terzo anno consecutivo il servizio sanitario, assistenza ai disabili e antincendio ad alto rischio della più grande kermesse canora italiana è stato affidato alle Misericordie della Liguria sostenute dalle altre Misericordie d’Italia. E il 2020 per volontari ed operatori il lavoro sarà più intenso, visto che sono previste le celebrazioni per il 70° anniversario del festival. Queste porteranno a una estensione del perimetro all’interno del quale si svolgeranno eventi e spettacoli.

Oltre, infatti, servizio sanitario all’interno e all’esterno di Casa Sanremo sarà curato lo stesso servizio anche in piazza Colombo, in entrambi i luoghi per tutta la giornata vi saranno momenti di intrattenimento, presentazioni e musica. L’attività dei volontari soccorritori è iniziata già da ieri giorno del taglio del nastro di Casa Sanremo e si protrarrà fino al 9 febbraio. Per offrire maggiore sicurezza, vista l’importanza della ricorrenza, il 118 Liguria e il 118 di Imperia inseriranno all’interno dell’ambulatorio mobile delle Misericordie un infermiere ed un medico e sulle 4 ambulanze delle Misericordie in stazionamento nei punti nevralgici di Piazza Colombo e dintorni.

All’interno di Casa Sanremo soccorritori provenienti da tutta Italia garantiranno assistenza sanitaria con l’ausilio di un infermiere del 118. Saranno coinvolte figure sanitarie e automediche della regione Liguria. Sempre all’interno di Casa Sanremo saranno operative la squadra in assistenza ai disabili e quella antincendio ad altro rischio. I servizi saranno svolti anche con la collaborazione delle altre associazioni di volontariato locali. 

L’iniziativa prevede la presenza di volontari dalle Misericordie di Genova e Liguria sostenute dalle altre Misericordie d’Italia con altri 80 volontari

Testo e foto: Misericordie


ilgiornaledellaprotezionecivile.it dedica la sezione "ASSOCIAZIONI" alle associazioni o singoli volontari che desiderino far conoscere le proprie attività. I resoconti/comunicati stampa/racconti pubblicati in questa sezione pervengono alla Redazione direttamente dalle Associazioni o dai singoli volontari e vengono pertanto pubblicati con l'indicazione del nome di chi ha inviato lo scritto, che se ne assume la piena responsabilità sia per quanto riguarda i testi sia per le immagini/foto inviate