fonte Lares Sardegna

Firmata la convenzione tra Università di Sassari e Lares Sardegna

L'Unione nazionale laureati esperti in protezione civile sarda annuncia di aver firmato un documento con il quale l'ateneo si impegna a sviluppare progetti e attività per diffondere la cultura della Protezione civile

Approvata in Senato Accademico e in Consiglio di Amministrazione alla firma del Magnifico Rettore Massimo Carpinelli la convenzione tra l’Università degli studi Sassari e Lares Sardegna – Unione Nazionale Laureati Esperti in Protezione Civile. Un passo importante che permetterà una strettissima collaborazione con l'ateneo nello sviluppo di progetti e attività volte alla diffusione della cultura di Protezione Civile, ma non solo, anche tirocini e attività formative, di ricerca e tecnico-operative. “Ancora una volta si sottolinea quanto gli Atenei abbiano un ruolo fondamentale all’interno del sistema della Protezione Civile, e l’Università di Sassari con il Magnifico Rettore Massimo Carpinelli e tutta la struttura hanno perfettamente compreso l’importanza di essere parte integrante di questo sistema, ancor di più in questo drammatico periodo storico” ha dichiarato Giampaolo Mureddu, Co-Fondatore e vicepresidente di Lares Sardegna, Consigliere Nazionale Lares Italia.

I Lares Sardegna sono nati nel 2017 da un gruppo di studenti del corso di laurea in Sicurezza e Cooperazione Internazionale con l’adesione entusiasta al progetto anche del presidente del corso il Professore Quirico Migheli, dopo aver toccato con mano le attività di Lares Italia durante l’emergenza relativa al sisma in Centro Italia nel 2016. Subito l’associazione ha avuto un grande seguito tra gli iscritti al corso di laurea per fare poi un ulteriore passaggio aprendosi agli studenti/laureati di tutto l’ateneo sassarese e non solo. Attualmente conta circa 30 iscritti tra studenti, laureati e professori affini a diversi settori accademici, garantendo così all’associazione un aspetto fortemente interdisciplinare, qualità non trascurabile nell’ambito della Protezione Civile.
Le attività ordinarie di Lares sono prevalentemente progetti di formazione, di divulgazione scientifica e di ricerca in ambito di emergenze e gestione dei rischi, esercitazioni di protezione civile a scala ridotta e full scale; nell'ambito della collaborazione con il Dipartimento di Protezione Civile, l'associazione in concorso con Lares Italia e tutte le collocazioni regionali cura la gestione della mostra itinerante "Terremoti d'Italia". Come già anticipato Lares Sardegna è una collocazione territoriale, con autonomia propria, dell’associazione nazionale LARES Italia - Unione Nazionale Esperti in Protezione Civile. Proprio per la sua natura fortemente collegata al mondo universitario Lares Italia è considerata un’associazione di rilevanza strategico nazionale ed è iscritta all’Elenco Centrale delle Organizzazioni Nazionali di Protezione Civile presso il Dipartimento della Protezione Civile - Presidenza del Consiglio dei Ministri.

Foto e testi: Lares Sardegna

ilgiornaledellaprotezionecivile.it dedica la sezione "ASSOCIAZIONI" alle associazioni o singoli volontari che desiderino far conoscere le proprie attività. I resoconti/comunicati stampa/racconti pubblicati in questa sezione pervengono alla Redazione direttamente dalle Associazioni o dai singoli volontari e vengono pertanto pubblicati con l'indicazione del nome di chi ha inviato lo scritto, che se ne assume la piena responsabilità sia per quanto riguarda i testi sia per le immagini/foto inviate