Il Salone dello scorso anno

Le Misericordie d'Italia al Salone dell'Emergenza REAS per il terzo anno consecutivo

REAS si svolgerà dal 5 al 7 ottobre al Centro Fiera di Montichiari. La Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia racconterà la propria storia e i propri valori

La più antica forma di volontariato ritorna per il terzo anno consecutivo a REAS, il Salone dell’Emergenza che si svolgerà al Centro Fiera di Montichiari (BS) dal 5 al 7 ottobre.

La Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia racconterà la propria storia e i propri valori in una sezione completamente riprogettata, di circa 400 metri quadrati suddivisa in 7 aree specifiche: informazioni-accoglienza, social, esposizione mezzi, formazione, workshop, giochi e convegni.

All’interno dello stand saranno come sempre in mostra numerosi mezzi di emergenza, alcuni completamente rinnovati, quali il quad, le moto d’acqua, i droni. Presenzierà anche il Gruppo Cinofili. Sarà potenziata l’area della formazione, con maggiori possibilità di partecipare ai corsi tenuti da personale specializzato, e coinvolgerà anche le scuole e i visitatori.

Quest’anno saranno organizzati anche due spazi specifici dedicati a workshop e convegni, dove saranno tenuti importanti dibattiti. In particolare, va segnalato il convegno “ASSO – a scuola di soccorso” previsto per sabato 6 ottobre alle ore 10, al quale parteciperanno i quadri più importanti delle Misericordie.

Alle 11:30 saranno presentate le opportunità di Servizio Civile Universale, attraverso i progetti proposti dalla Confederazione Nazionale delle Misericordie d’Italia. Entrare nel mondo Misericordie tramite il servizio civile permette anche ai ragazzi di far parte del gruppo G.eMMe, che raccoglie i giovani del Movimento. All’evento saranno presenti Monica Brogi, Consigliere Nazionale delegato per Servizio Civile e G.emme; Claudia Barsanti, responsabile Ufficio Servizio Civile; Selene Pera, responsabile gruppo G.emme.

Altra novità del 2018 sarà l’area Social, uno spazio appositamente dedicato agli incontri, dove si potrà soffermarsi per conoscere, tramite materiale specifico e filmati, la storia e tutte le attività del mondo delle Misericordie.

Il cuore della partecipazione delle Misericordie a REAS sarà l’attività di formazione e simulazione. In particolare si potrà partecipare a percorsi di simulazione in emergenza medica, oppure ai momenti illustrazione dei protocolli di intervento sanitario in maxi emergenza. Nello specifico, saranno questi i corsi proposti: “Maxiemergenze”, “Nuovo codice di Protezione Civile- discussioni ed approfondimenti”, “Medevac Helicopter Safety Approach”, “La similazione medica HD nella formazione del soccorritore” e “La guida sicura dei Mezzi di Emergenza”. Nell’area Giochi si terranno invece i Safety Game Mise Italy, al quale potranno partecipare tutti i Confratelli delle Misericordie.

testo ricevuto da: Confederazione Nazionale delle Misericordie d'Italia

Ilgiornaledellaprotezionecivile.it dedica la sezione "ASSOCIAZIONI" alle associazioni o singoli volontari che desiderino far conoscere le proprie attività. I resoconti/comunicati stampa/racconti pubblicati in questa sezione pervengono alla Redazione direttamente dalle Associazioni o dai singoli volontari e vengono pertanto pubblicati con l'indicazione del nome di chi ha inviato lo scritto, che se ne assume la piena responsabilità sia per quanto riguarda i testi sia per le immagini/foto inviate