Fonte sito Cri

Progetto CRI "Il Diario della Gentilezza": educare alla solidarietà

Oltre 4mila gli studenti dai 6 ai 10 anni che sono stati coinvolti in attività ludico-educative sulla gentilezza

Costruire comunità gentili è un obiettivo che grandi e piccoli possono raggiungere insieme. Ecco perché, con il progetto Diario della Gentilezza, la Croce Rossa Italiana ha incontrato diversi studenti delle scuole primarie coinvolgendoli in attività ludico-educative volte a diffondere i principi dell’associazione e promuovere l’importanza dell’educazione civica e contribuire alla diffusione di comportamenti corretti verso gli altri, orientati alla gentilezza.
Sono oltre 4 mila gli studenti tra i 6 e i 10 anni che sono stati coinvolti nel progetto il Diario della Gentilezza che nasce come strumento di per accompagnare gli studenti lungo un percorso di crescita personale volto a favorire empatia, cura verso il prossimo, creatività, attenzione per l’ambiente e solidarietà. Questi e tanti altri i temi affrontati con i bambini e le bambine delle scuole elementari coinvolte dai Comitati territoriali della Croce Rossa Italiana nell’ambito del progetto. Ogni volta che riceviamo un gesto gentile e inaspettato aumenta la nostra capacità di accogliere e restituire gentilezza agli altri.

Foto e testi: Cri
Ilgiornaledellaprotezionecivile.it dedica la sezione "Dalle associazioni" alle associazioni o singoli volontari che desiderino far conoscere le proprie attività. I resoconti/comunicati stampa/racconti pubblicati in questa sezione pervengono alla Redazione direttamente dalle Associazioni o dai singoli volontari e vengono pertanto pubblicati con l'indicazione del nome di chi ha inviato lo scritto, che se ne assume la piena responsabilità sia per quanto riguarda i testi sia per le immagini/foto inviate