Fonte Cri

Coronavirus, Rocca (Cri): "Questo è il 'Tempo della Gentilezza"

Dalla spesa a domicilio al trasporto sanitario, sono centinaia i volontari in tutta Italia che stanno accanto ai più vulnerabili

Non solo i trasporti in emergenza, in alto biocontenimento e il supporto sanitario alle Regioni, le attività di contenimento della diffusione del coronavirus sono anche nelle città di tutta Italia attraverso piccoli gesti quotidiani di centinaia di volontari della Croce Rossa. In questo delicato momento le attività della CRI non si fermano ma si intensificano adattandosi a nuove esigenze per offrire supporto e assistenza alle persone più vulnerabili. Da nord a sud tutti i Comitati stanno attivando moltissimi servizi per le persone anziane o immunodepresse: spesa a domicilio, trasporto infermi e consegna farmaci e beni di prima necessità grazie all'attività senza sosta di centinaia di volontari CRI che in questo particolare momento non dimenticano chi è solo o in difficoltà.  

“La Croce Rossa sta mettendo in pratica nella maniera più straordinaria possibile ‘Il Tempo della Gentilezza’ – dichiara il Presidente della Croce Rossa Francesco Rocca – ripensando a tutte le attività per essere vicini alle persone fragili e garantendo sempre la sicurezza dei volontari. Le tre parole d’ordine in questo momento sono smart, safe and kind: continuiamo ad assistere la popolazione con intelligenza e creatività, in sicurezza e con gentilezza, sempre attenti al prossimo”.  

Sono centinaia i messaggi di ringraziamento che i volontari CRI stanno ricevendo: da chi lascia anonimamente un biglietto di incoraggiamento sul parabrezza di un’ambulanza a chi fa recapitare la cena o la colazione in Comitato, fino alle donazioni di mascherine, tute monouso e occhiali protettivi. Tutto in maniera anonima e spontanea in un momento in cui più che mai piccoli grandi gesti di Umanità possono fare la differenza.

Oltre alle attività sul territorio, prosegue senza sosta il lavoro della Sala Operativa del numero verde della Croce Rossa 800 – 06 55 10 con oltre 500 chiamate al giorno. Gli operatori forniscono h24 informazioni sui comportamenti corretti da rispettare e l’iter da seguire in caso di contatto diretto o indiretto con soggetti positivi. In aumento, inoltre, le richieste da tutta Italia che prevedono l’intervento dei medici della Sala Operativa per una prima assistenza telefonica e supporto nell'attivazione delle strutture ospedaliere. Intensificato, infine, il servizio di supporto psicologico telefonico e di tele compagnia da parte di psicologi ed esperti in Sala: utile e fondamentale strumento di assistenza per affrontare stress e incertezza.

Testo e foto: Croce Rossa Italiana

ilgiornaledellaprotezionecivile.it dedica la sezione "ASSOCIAZIONI" alle associazioni o singoli volontari che desiderino far conoscere le proprie attività. I resoconti/comunicati stampa/racconti pubblicati in questa sezione pervengono alla Redazione direttamente dalle Associazioni o dai singoli volontari e vengono pertanto pubblicati con l'indicazione del nome di chi ha inviato lo scritto, che se ne assume la piena responsabilità sia per quanto riguarda i testi sia per le immagini/foto inviate