Fonte Dpc

I piccoli stati insulari del Pacifico ospiti del Servizio Nazionale della Protezione Civile

Obiettivi dell’incontro con la delegazione Psidis è condividere esperienze e tecnologie, far crescere la cooperazione e la riduzione del rischio

Dal 10 al 13 dicembre una delegazione dei Paesi Psidis, ovvero il gruppo dei Piccoli Stati Insulari del Pacifico in via di sviluppo, sarà in Italia ospite del Servizio Nazionale della Protezione Civile per una settimana di formazione, scambio di esperienze e buone pratiche. Obiettivo della visita è il rafforzamento delle conoscenze tecniche e scientifiche e della collaborazione tra l’Italia e i Paesi PSIDS per la riduzione del rischio da disastri.
 
L’evento, organizzato in collaborazione con il Ministero degli Affari Esteri e per la Cooperazione Internazionale, si è aperto oggi, 10 dicembre, a Roma, presso la sede del Dipartimento, con la visita alle sale operative e al Centro Funzionale Centrale. Nei prossimi giorni la delegazione sarà ospite di alcuni dei centri di competenza del Dipartimento –Fondazione CIMA e INGV –  e di alcune Strutture Operative – Corpo Nazionale dei Vigili del Fuoco e Corpo delle Capitanerie di Porto – con momenti formativi e visite sul campo che permetteranno ai partecipanti di entrare in contatto con alcune delle eccellenze scientifiche di cui può avvalersi il Sistema di Protezione Civile. La visita della delegazione dei Paesi PSIDS rappresenta un’occasione importante per sviluppare tanto il tema della cooperazione quanto quello della riduzione del rischio con la condivisione di esperienze e tecnologie. 

Red/cb
(Fonte: Dipartimento Protezione Civile)