fonte: Wikipedia

INGV, a Mascali (CT) doppio appuntamento per ricordare l'eruzione dell'Etna del 1928

La cittadina del basso versante orientale dell’Etna fu sepolta da una colata lavica fra il 6 e il 7 novembre del 1928

Fra il 6 e il 7 novembre del 1928 Mascali fu sepolta da una colata lavica. A 90 anni dall'eruzione che distrusse la cittadina del basso versante orientale dell’Etna, l’Osservatorio Etneo dell'Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia (OE – INGV), in collaborazione con il comune di Mascali, l'Archivio Fotografico Toscano (AFT) e l’associazione “Mascali 1928”, presenta una esposizione foto-cartografica e una conferenza sull'evento eruttivo.

Domenica 4 novembre alle 18.30, presso l'ex Asilo Rosa Maltoni – Maria Ausiliatrice, (piazza VI novembre, Mascali), sarà inaugurata la Mostra foto-cartografica itineranteEtna 1928. La distruzione di Mascali”. L'esposizione ha l’obiettivo di ripercorrere i luoghi sconvolti dalla tragedia che ha cancellato in pochi giorni una parte del territorio etneo con una storia millenaria. Partendo dai dati della ricerca scientifica, la mostra illustra le varie fasi dell’eruzione e i momenti principali dell'avanzamento della colata lavica tramite mappe e fotografie dei luoghi visti da terra e dal cielo, attraverso il racconto dei principali settimanali italiani e stranieri, con i momenti più significativi dei filmati dei cineoperatori dell'epoca proposti in Realtà Aumentata.

Sabato 10 novembre l'appuntamento è alle 16.00, presso il Duomo di Mascali, con la conferenza “L’eruzione dell’Etna del 1928 fra vulcanologia, storia e suggestione artistica”. Alla presenza delle autorità interverranno gli esperti dell'INGV che illustreranno le caratteristiche vulcanologiche dell’eruzione del 1928 e l'impatto che avuto sulla popolazione e sul territorio anche attraverso la descrizione gli studi compiuti dai direttori dell'Osservatorio Vesuviano in quegli anni sull'Etna. Durante la conferenza si parlerà anche di come i media del tempo hanno raccontato i giorni della distruzione di Mascali e, a seguire, sarà proiettato il racconto "La casa nella lava".

red/mn

(fonte: INGV)